Seleziona una pagina

Corso Arduino Roma

 499,00


Prezzo IVA esclusa
UNA POSTAZIONE CON PC PER CIASCUN PARTECIPANTE.
Durata Corso: 30 ore
Inizio Corso: 24/01/2022
Frequenza: Lunedì 17 – 20
Modalità di pagamento: due rate, ad inizio e metà corso

Scarica il Programma del Corso

 


PROGRAMMA CORSO ARDUINO

Il corso prevede alcune fasi, distinte ma perfettamente
consequenziali:
Introduzione alle schede ed ai principali componenti: analisi dei
componenti semplici e primi collegamenti; Arduino, il microcontrollore
pensato per sviluppare progetti individuali scalabili anche in ambito
lavorativo. Sfruttando queste potenzialità e la facilità di utilizzo di
Arduino, l’obbiettivo è quindi fornire le informazioni e gli strumenti
necessari per poter affrontare in piena autonomia la progettazione e la
creazione di dispositivi in grado di assolvere a diversi compiti, le cui
possibili applicazioni vanno dalla domotica, al controllo ambientale,
all’integrazione di sistemi informatici e telefonici, l’automotive, il
controllo industriale etc…

Il corso sarà interattivo ed alternerà momenti di spiegazione ad esercizi
pratici. Progetteremo circuiti costituiti da resistenze, led, piccoli
altoparlanti, diversi tipi di sensori; Ide di sviluppo: linguaggio di
programmazione e possibilità di personalizzazione con approfondimento
di funzioni e componenti complessi fino alla realizzazione di elementi
avanzati quali esercitazioni su componenti ed applicazioni reali.

Gli argomenti principali che verranno affrontati sono:
– Presentazione della scheda Arduino.
– Concetti base di elettronica.
– L’IDE di Arduino.
– Concetti base di programmazione procedurale e ad oggetti.
– Utilizzo di ingressi/uscite analogico/digitali.
– Utilizzo degli interrupt.
– Comunicazione tramite protocollo seriale.
– Utilizzo e scrittura di librerie.
(non necessariamente in ordine sequenziale, ma fornendo di
volta in volta le informazioni necessarie per sviluppare progetti
diversi e più complessi)

Requisiti minimi per affrontare il corso:
– conoscenza base dell’uso di un computer (Windows, Linux, Mac) e della
gestione dei file.

Il termine Big data (“grandi dati” in inglese) descrive l’insieme delle tecnologie e delle metodologie di analisi di dati massivi, ovvero la capacità di estrapolare, analizzare e mettere in relazione un’enorme mole di dati eterogenei, strutturati e non strutturati, per scoprire i legami tra fenomeni diversi e prevedere quelli futuri.